Articoli con tag fotovoltaico

Perché investire sul fotovoltaico? Quattro buoni motivi per farlo…

Fotovoltaico residenziale

Il sole è una delle fonti energetiche infinite ad impatto inquinante praticamente uguale a zero. Partendo da questo assunto l’uso corretto dei pannelli fotovoltaici ci consente di trasformare i raggi solari in energia elettrica per la nostra casa o ufficio. I dati parlano chiaro: è il momento di puntare sul fotovoltaico, soprattutto residenzialeQuali sono le leve che possono condurci a scegliere di investire sull’installazione di impianti fotovoltaici? 

PROSEGUI LA LETTURA »

In Francia arriva l’asfalto fotovoltaico

Il governo francese ha recentemente annunciato che intende posare nei prossimi 5 anni ben 1000 chilometri di asfalto fotovoltaico, per generare energia pulita e ridurre l’inquinamento atmosferico. L’iniziativa è stata spiegata dal ministro dell’ambiente Ségolène Royal che ha anche ricordato che l’impresa sarà possibile grazie alla nuova tecnologia Wattway della società francese Colas, specializzata in costruzione di strade.

PROSEGUI LA LETTURA »

5 motivi per scegliere una caldaia a condensazione

scegliere una caldaia a condensazione

L’inverno 2016 è nel pieno e molti di noi quest’anno hanno dovuto sostituire la caldaia, perché troppo vecchia o poco efficiente: la caldaia a condensazione è l’ultima soluzione sul mercato del riscaldamento domestico a gas e rappresenta un grande salto di qualità rispetto ai modelli tradizionali, in termini di efficienza e risparmio energetico/economico. Ma perché? E soprattutto: come funziona? Ve lo spieghiamo in questo post, dove vi illustriamo 5 motivi per scegliere una caldaia a condensazione.

PROSEGUI LA LETTURA »

Google ti dice qual è il miglior tetto per il fotovoltaico

Si chiama Project Sunroof ed è la nuova applicazione di Google che ci dice quale tetto è il migliore per installare un impianto fotovoltaico. L’idea è semplice ma geniale: grazie al database di Google Maps e combinando i propri dati con quelli di altri database, riguardanti perlopiù estensione dell’edificio ed esposizione del tetto, Google Project Sunroof è in grado – previo inserimento dell’indirizzo di casa, di calcolare la superficie disponibile in cima alle abitazioni, quanto sole colpisce il tetto in un anno e quindi il risparmio ottenibile dall’installazione dei pannelli solari.

PROSEGUI LA LETTURA »

Il nucleare in crisi di fronte alle rinnovabili [Report]

nucleare in crisi

Il nucleare è in crisi, la rinascita dell’atomo sembra essersi fermata al palo, bloccata dalla paura di nuovi incidenti e doppiata dall’incredibile crescita delle energie rinnovabili. E’ questo il succo del report “The World Nuclear Industry Status Report 2015“, redatto da Mycle Schneider – uno dei massimi esperti al mondo di energia nucleare – e pubblicato la settimana scorsa.

L’edizione 2015 del report conferma il trend in declino degli investimenti nell’energia atomica, iniziato l’anno scorso: nel 2011 la percentuale occupata dal nucleare tra le fonti energetiche su cui puntavano i paesi industrializzati, dopo anni di lenta crescita, era calata vistosamente; ciò è stato in gran parte dovuto al disastro di Fukushima del marzo 2011, che ha costretto il Giappone a spegnere gli impianti per una revisione totale e ha convinto alcuni paesi, tra cui la Germania, a rinunciare tout court all’atomo. Nel 2013 la situazione sembrava essere tornata ai livelli pre-crisi, ma l’anno passato gli investimenti statali nel nucleare hanno conosciuto una nuova flessione, che prosegue tuttora.

PROSEGUI LA LETTURA »

5 cose da sapere prima di installare i pannelli solari

installare pannelli solariVolete comprare e installare i pannelli solari sul tetto della vostra abitazione? Oppure li avete già montati e volete sapere come sfruttarne al meglio le potenzialità? Siete interessati a utilizzare il fotovoltaico per abbattere i consumi casalinghi ma non sapete da dove cominciare? Il sito energycollective.com ha pubblicato una pratica guida grafica che spiega in maniera agevole tutto quello che i proprietari (o aspiranti tali) di impianti solari casalinghi dovrebbero sapere prima di comprare oppure per utilizzare al meglio il proprio sistema di produzione da fotovoltaico.

PROSEGUI LA LETTURA »

Eclissi di sole: problemi per il fotovoltaico?

eclissi di sole

L’eclissi di sole del 20 marzo

Questa mattina, dalle 9:30 circa, tutti gli occhi della penisola – rigorosamente protetti con adeguati filtri – hanno ammirato l’eclissi di sole che ha parzialmente ridotto del 30/40% la luce della nostra stella. Il fenomeno, dovuto al passaggio della luna davanti al sole, non si avveniva con questa intensità dal 3 ottobre 2005 (eclissi però funestata dal cielo coperto) e ancora di più dall’11 agosto 1999, giorno in cui l’Europa potette assistere a una eclissi totale di sole, visibile anche dall’Italia.

Le prossime eclissi visibili dal bel Paese saranno il 2 agosto 2027 (eclissi parziale) e il 3 settembre 2081 (eclissi totale), mentre l’ultima eclissi totale prima del 1999 si verificò addirittura il 15 febbraio 1961.

PROSEGUI LA LETTURA »

I nostri case study: Gotto d’oro (Roma)

gotto d'oro roma

Gotto d’oro (Roma): è da questa azienda vinicola che riparte il nostro viaggio tra le aziende che hanno scelto le nostre soluzioni di monitoraggio consumi energetici, smart metering e building automation. Tante realtà produttive che ci hanno dato fiducia per i vantaggi innegabili che i nostri servizi offrono in termini di efficienza e analisi dei dati: una nuova tappa fra i nostri case study!

Il cliente Gotto d’oro e il suo contesto

La Cantina sociale Gotto d’oro è un’azienda italiana operativa nel settore vitivinicolo con sede principale a Marino (Provincia di Roma), nell’area dei Castelli Romani. Fondata nel 1945, Gotto d’Oro conta 430 soci e 1800 ettari iscritti nei comuni di Marino, Ciampino, Grottaferrata e Frascati, tratta ogni anno oltre 200.000 quintali di uva e produce in media 10.000.000 di bottiglie l’anno. E’ tra le prime venti aziende in Italia del settore.

PROSEGUI LA LETTURA »

Con la perovskite aumenta l’efficienza del fotovoltaico

fotovoltaico in perovskite

La ricerca per aumentare la resa degli impianti fotovoltaici va avanti ed evolve ulteriormente: è notizia recente che i ricercatori della Stanford University hanno sperimentato l’utilizzo di un minerale poco conosciuto, la perovskite, come materiale aggiuntivo per le celle solari in silicio, aumentando la loro efficienza del 50%. La perovskite è un minerale classificato nel 1840 e chiamato così in onore del collezionista di minerali russo Lev Perovski, che ne aveva scoperto l’esistenza in forma di cristalli opachi cubici nel 1839 sui Monti Urali.

La caratteristica principale della perovskite è la sua capacità di convertire alcune parti dello spettro solare meglio del silicio: l’unione dei due materiali all’interno delle celle solari, dunque, ne aumenterebbe sensibilmente la resa. Fino ad oggi l’ostacolo più grande incontrato dai ricercatori è stata la scarsa trasparenza delle celle in perovskite, ma oggi, utilizzando elettrodi trasparenti in nanofili di silicio, è possibile finalmente combinare i due materiali in maniera efficiente.

PROSEGUI LA LETTURA »

Sta arrivando “Home Cloud”, la nostra soluzione di domotica

Manca pochissimo allo Smart Energy Expo 2014, la fiera dell’efficienza energetica e della green economy in programma dall’8 al 10 ottobre alla Fiera di verona, e noi saremo lì con grandi novità.

domotica

Cominciamo a svelare le carte, con i primi dettagli di Home Cloud, la nostra innovativa soluzione di domotica per la gestione intelligente degli apparati casalinghi: tutto quello che circonda la nostra abitazione, dal cancello stradale, all’impianto fotovoltaico per la produzione dell’energia, all’innaffiatore automatico, alle tende da sole automatizzate, ai lampioni del giardino può essere gestito in maniera intelligente sulla piattaforma cloud Acotel Net.

PROSEGUI LA LETTURA »

Facebook

LinkedIn

Twitter