La Smart Home, questa sconosciuta

smart home

Domotica e Internet of Things stanno per cambiare radicalmente le nostre vite, ma non tutti sembrano conoscere a fondo queste novità: un recente paper di Consumer Electronics Association and Parks Associates, ripreso dal blog Energy Collective, mostra come ben due terzi dei fruitori di banda larga negli Stati Uniti – dunque consumatori tecnologicamente istruiti – non abbiano ancora grande familiarità con i prodotti legati al mondo della domotica e dell’home automation.

smart home familiarity

In merito a impianti di sicurezza, sistemi di illuminazione intelligente, apri-cancello e termostati smart, solo il 6% degli intervistati ha dichiarato di possedere uno fra questi prodotti, segno di una penetrazione ancora piuttosto scarsa dei prodotti smart home anche tra gli internauti. Tuttavia, ben il 60% dei possessori di device intelligenti, ha trascorso più di un giorno su Internet alla ricerca di informazioni e comparando prezzi e prestazioni prima di procedere all’acquisto: il web dunque si pone come primo e principale canale di informazione per i consumatori.

smart home sondaggio

Infine, tra quelli che decidono di acquistare sistemi di domotica, vi è il 50% di possibilità che procedano a un secondo acquisto nel giro di un anno.
Il trend, seppur molto lento, è innegabilmente in crescita e impone a tutti gli operatore del settore smart home di non farsi trovare impreparati di fronte a quella che da molti viene definita come “la prossima rivoluzione industriale”.

Scarica qui il Paper “Smart Home Ecosystem: IoT and Consumers

Scopri le nostre soluzioni Smart Home e Home automation visitando questa pagina

Lascia un commento