Cinque semplici regole per risparmiare sulla bolletta del gas

risparmiare-bolletta-gas

Risparmiare energia in casa è, da sempre, una delle priorità della maggior parte degli italiani. Ma siamo davvero sicuri di adottare un comportamento adeguato e di mettere in campo tutte le azioni volte al raggiungimento dell’obiettivo? Proviamo a fare una breve rassegna di piccoli trucchi o accorgimenti, di semplice attuazione, che possono realmente contribuire a snellire, non di poco, i costi energetici in casa portando ad un effettivo risparmio sulla bolletta del gas.

- per risparmiare metano è sempre utile verificare di avere una caldaia perfettamente funzionante avendo cura di eseguire tutti i periodici controlli di manutenzione ordinaria. Una caldaia che fa bene il suo lavoro, oltre ad essere garanzia di sicurezza, consente di risparmiare. Un altro piccolo trucco è di regolare, quando il riscaldamento è in funzione, il termostato non oltre i 18° e spegnere i termosifoni durante la notte. Una buona coperta garantirà allo stesso modo il giusto tepore nella stanza.

- amate invitare i vostri amici per far gustare loro i vostri manicaretti ma avete paura di consumare troppa energia? Niente paura, anche in cucina è possibile risparmiare gas adottando semplici accorgimenti. Per esempio è sempre bene non utilizzare fornelli più grandi delle pentole con cui si cucina e utilizzare sempre il coperchio per velocizzare e ottimizzare la cottura. E’ possibile utilizzare la pentola a pressione che consente una cottura dei cibi più uniforme con tempi dimezzati. Se poi si utilizza un forno a gas, ricordarsi di spegnerlo prima dell’effettivo raggiungimento del tempo di cottura lasciando che il calore residuo completi il ciclo.

risparmio-bolletta-640x480

- per risparmiare gas del riscaldamento è anche importante isolare adeguatamente i propri infissi. Ad esempio installare doppi vetri alle finestre oppure chiudere gli spifferi con nastri adesivi di gommapiuma rappresenta un ottimo modo per limitare gli sprechi.

- un altro trucco per risparmiare gas metano è effettuare periodicamente l’autolettura del contatore: in questo modo è possibile comunicare al fornitore di gas il dato preciso del consumo di metano e non pagare più del dovuto.

- ricordarsi poi di pulire e mantenere i termosifoni sgomberi da oggetti ed eventualmente installare su ognuno di essi delle valvole termostatiche: in questo modo si può regolare ogni radiatore indipendentemente dagli altri, a seconda dell’esigenza di riscaldamento del singolo ambiente domestico.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Facebook

LinkedIn

Twitter