Il riscaldamento globale si affronta con la consapevolezza dei propri consumi

Davide Carnevale, direttore marketing di Acotel Net, parla delle sfide energetiche per un domani più sostenibile di fronte all’aumento inesorabile del riscaldamento globale.

Gli eventi climatici scaturiti dal riscaldamento globale implicano una strategia attenta ai problemi contemporanei soprattutto da parte di aziende che si occupano di risparmio energetico.

Basti pensare che il protocollo di Kyoto ha richiesto ai paesi industrializzati l’abbattimento del 30% delle emissioni di Co2: per questo Acotel Net fornisce strumenti e servizi utili a perseguire un obiettivo ambizioso. Ma senza formazione e cultura del risparmio energetico i singoli individui non riusciranno ad apprezzare i benefici dati dagli strumenti relativi per se stessi e per il benessere del Pianeta.

«Quando si conoscono i propri consumi è davvero possibile mettere in campo tutte le azioni utili a risparmiare energia» dice Davide Carnevale, direttore marketing Acotel Net. Tramite lo smart-meter, ad esempio, si possono ottenere risparmi anche del 20% sulla propria bolletta energetica. Ma è solo attraverso la conoscenza dei consumi che si può fare vera cultura del risparmio. Guarda l’intervista integrale in questo video.

E tu, quanto conosci i tuoi consumi energetici? Seguici e commenta anche sulla nostra pagina Facebook

Vuoi saperne di più su Acotel Net? Guarda la video intervista a Davide Carnevale ‘Risparmio energetico e nuove generazioni 

Lascia un commento