Obama e l’energia pulita

obama-energia-pulita

Obama e l’energia pulita: un rapporto sempre più stretto che venerdì scorso ha segnato una nuova storica tappa. Il Presidente degli Stati Uniti ha infatti annunciato che è stata ultimata l’installazione di un nuovo impianto fotovoltaico sul tetto della Casa Bianca: la notizia ha un grande valore simbolico e si tratta quasi di un ritorno al passato, visto che il primo impianto solare installato sulla residenza del Presidente risale all’epoca di Jimmy Carter. Era il 1979 e sette anni dopo Ronald Reagan lo avrebbe smantellato, a favore di una politica energetica invece incentrata sull’utilizzo dei combustibili fossili.

L’annuncio è stato dato durante il discorso sull’efficienza energetica che Obama ha tenuto lo stesso giorno a Mountain View: un discorso (il video qui) nel quale l’inquilino della Casa Bianca ha annunciato e al tempo stesso auspicato iniziative pubbliche e private di sostegno alle fonti rinnovabili e a progetti di efficienza energetica, che rappresentano “non solo un impegno morale ma anche investimenti e posti di lavoro“.

Questo progetto dimostra che anche le costruzioni antiche possono essere aggiornate per ricevere energia solare: l’investimento sarà compensato dal risparmio energetico ottenuto durante i prossimi otto anni” ha concluso Obama, il cui impegno per un’energia pulita è ormai sempre più forte e non rinviabile.

Possiedi un impianto fotovoltaico per produrre energia? Scopri i nostri servizi per il monitoraggio in tempo reale della produzione!

Lascia un commento