Inquinamento indoor: come difendersi dai rischi casalinghi

Inquinamento indoor 1

Quando si parla di inquinamento il pensiero va immediatamente a temi di interesse collettivo che il più delle volte sono fonte di discussioni e dibattiti. In pochi però sanno che oltre al pericolo esterno ne esiste uno, silenzioso e subdolo, che in un modo o nell’altro coinvolge quotidianamente tutti noi. Parliamo del cosiddetto inquinamento indoor quello per capirci che si nasconde nel luogo familiare in cui trascorriamo gran parte del nostro tempo: la casa.

PROSEGUI LA LETTURA »

Il mercato delle auto elettriche: evoluzioni e novità

Auto elettriche 2

Il boom delle auto elettriche nelle nostre città è, soprattutto negli ultimi anni, un dato di fatto da analizzare con attenzione. Partiamo da qualche dato: ad oggi nel mondo circolano più di un milione di auto elettriche di cui quasi la metà sono state immatricolate nel 2016. 

PROSEGUI LA LETTURA »

Fonti rinnovabili in Italia: quanto ne sappiamo davvero?

Energie rinnovabili 1

E’ innegabile quanto, soprattutto negli ultimi anni, ci si interroghi sul tema delle fonti rinnovabili in Italia e sulle sue importanti implicazioni sia a livello sociale sia a livello economico. Le fonti rinnovabili (sole, vento, mare, calore della terra) risultano, rispetto ai combustibili fossili e nucleari, inesauribili, pulite, sicure e pertanto decisamente preziose.

PROSEGUI LA LETTURA »

Internet of Things: obiettivi e vision per il mercato consumer

IoT 1

Negli ultimi mesi si è registrato un vero e proprio boom negli acquisti di applicazioni e tecnologie relative al mondo dell’Internet of Things. Si stima che nel 2020 il giro d’affari che le aziende muoveranno verso questo ambito sarà di oltre 250 miliardi di dollari. PROSEGUI LA LETTURA »

Acotel Net al Convegno AISFOR – il video dell’intervento

20170221_120056

Lo scorso 21 febbraio, Acotel Net ha partecipato al convegno “Il consumatore di elettricità in Europa, com’è e come sarà”, organizzato da AISFOR in collaborazione con Canale Energia, presso il GSE.

Il Direttore Marketing, Davide Carnevale, è intervenuto con uno speech, di cui riportiamo il video integrale, dal titolo “Smart metering o smart user?” fotografia dell’attuale scenario del mercato IoT.

Acotel ha posto al centro del proprio intervento il consumatore che, grazie a strumenti evoluti di smart metering, diventa consapevole degli sprechi energetici in casa iniziando così un percorso virtuoso di rieducazione delle proprie abitudini di consumo.

Il convegno,  a cui hanno partecipato  importanti stakeholder del mercato energetico, ha consentito di raccogliere spunti per lo sviluppo di idee progettuali da presentare nei prossimi bandi europei di Horizon 2020.

 

M’illumino di Meno: tutti pronti per sfida!

Risparmio energetico in ufficio

Acotel Net ha scelto di aderire alla 13^ edizione della campagna “M’illumino di Meno” promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio2.

In occasione della Festa del Risparmio e degli Stili di Vita Sostenibili, nella giornata di domani, 24/02, tutto il Team si impegnerà a risparmiare il 10% di energia elettrica nei propri uffici adottando il buon senso e semplici accorgimenti. 

L’idea che sta alla base di questa scelta è quella di condividere e veicolare, all’interno dell’ambito lavorativo, concrete politiche antispreco

L’adesione all’iniziativa è dunque doverosa per chi, come Acotel Net, ha a cuore tutte le tematiche legate all’efficientamento e all’educazione al risparmio energetico.

Al via la vendita on line dello Smart MEM di Acotel Net

Dopo la presentazione del dispositivo, lo scorso novembre,  allo European Utility Week di Barcellona, Acotel Net avvia la vendita on line dello Smart MEM, alla clientela consumer e con partita IVA direttamente dal  suo shop. La divisione IoT di Acotel, ha realizzato un nuovo dispositivo che sostituisce il suo predecessore MEM.

PROSEGUI LA LETTURA »

Energy Manager: gli ambiti di intervento

Energy Manager 1

Sulla figura professionale dell’energy manager abbiamo già avuto modo di parlare nei mesi scorsi. Chiariti i ruoli e le competenze di questa figura professionale che si occupa dell’analisi, del monitoraggio e dell’ottimizzazione dell’uso dell’energia delle imprese e degli enti, pubblici o privati, vediamo ora gli ambiti di intervento a cui si rivolge.

PROSEGUI LA LETTURA »

Fonti rinnovabili in Italia: tutti i dati dall’ENEA

Eolico e solareQual è il trend italiano per il 2017 in materia di fonti rinnovabili? Prima di rispondere a questa domanda analizziamo qualche numero relativo all’anno appena concluso: Il 14% della domanda di energia elettrica nazionale è stato coperto, nei primi nove mesi del 2016, da fonti rinnovabili eolico e solare. Lo svela l’Analisi trimestrale del sistema energetico italiano curata dall’ENEA .

PROSEGUI LA LETTURA »

Felice 2017 da Acotel Net!

Buon 2017 da Acotel Net

Facebook

LinkedIn

Twitter