Articoli nella categoria Sicurezza

IoT e sicurezza: l’esperienza di Acotel

Cyber security

Il successo del cosiddetto Internet of Things (IoT) evidenzia, tra i tanti punti di forza, anche qualche aspetto più delicato a cui porre la massima attenzione. Il tema della sicurezza assume un ruolo sempre più importante e merita una grande cura da parte delle aziende italiane che stanno approcciando con sempre più interesse e consapevolezza al mondo IoT.

PROSEGUI LA LETTURA »

Come sarà l’Internet delle cose nel 2016 [Infografica]

The-Internet-Of-Things

Negli ultimi due anni l’espressione Internet of things è diventata di uso comune tra gli addetti ai lavori e non solo: l’universo dei dispositivi connessi alla rete è destinato a espandersi nei prossimi mesi e a cambiare radicalmente il modo con il quale ci rapportiamo agli oggetti fissi (smart TV, grandi elettrodomestici, abitazioni), in movimento (automobili, mezzi pubblici) e portatili (smartphone, medicali e wearables).  Una interessante infografica di Afourtech mostra tutti i fattori, le tendenze e i trend dell’Internet delle cose nel 2016.

PROSEGUI LA LETTURA »

Eura Net, l’innovativa soluzione integrata energia e sicurezza

Risparmio energeticosicurezzavideosorveglianza automazione. Sono molteplici le funzioni integrate da Acotel Net in Eura Net, la nuova release della storica centrale di sicurezza creata dall’azienda nel 1990, che oggi si pone come una nuova e rivoluzionaria soluzione integrata “energia e sicurezza“.

PROSEGUI LA LETTURA »

Sicurezza 2014, il workshop di Acotel Net

Successo di partecipazione e coinvolgimento della platea di esperti e di operatori del settore per il workshop organizzato da Acotel Net a Sicurezza 2014 dal titolo “L’integrazione della domotica nella sicurezza e relative tecnologie”.

PROSEGUI LA LETTURA »

Internet of Things e privacy: quali sfide?

internet of things e privacy

Sul tema Internet of Things e privacy già da tempo si discute in merito alle possibili implicazioni: a tal proposito l’Europa si sta già muovendo ed ha istituito il gruppo di lavoro Article 29, del quale fanno parte i rappresentanti delle autorità nazionali di vigilanza, dell’European Data Protection Supervisor e della Commissione Europea.

Nel settembre 2014, con il parere n. 8/2014, il gruppo ha elaborato una prima bozza di disciplina delle questioni giuridiche legate alla diffusione dei vari devices connessi in rete.
Nel parere, i suddetti devices vengono suddivisi in 3 categorie

PROSEGUI LA LETTURA »

Il video di Acotel Net a Sicurezza 2014

Ecco il video della nostra partecipazione a Sicurezza 2014, la Biennale internazionale della Security che si è svolta dal 12 al 14 novembre alla Fiera di Milano Rho, e nella quale abbiamo presentato le nuove soluzioni legate al mondo security:

PROSEGUI LA LETTURA »

Sicurezza 2014, il nostro bilancio

sicurezza 2014

Sicurezza 2014, la Biennale internazionale della Security che si è svolta dal 12 al 14 novembre alla Fiera di Milano Rho, ha visto nuovamente la nostra partecipazione dopo diversi anni: per l’occasione abbiamo presentato due nuove soluzioni legate al mondo security: Eura Net e HomeCloud, la nostra soluzione di home automation già presentata a Smart Energy Expo di Verona.

PROSEGUI LA LETTURA »

La Smart Home, questa sconosciuta

smart home

Domotica e Internet of Things stanno per cambiare radicalmente le nostre vite, ma non tutti sembrano conoscere a fondo queste novità: un recente paper di Consumer Electronics Association and Parks Associates, ripreso dal blog Energy Collective, mostra come ben due terzi dei fruitori di banda larga negli Stati Uniti – dunque consumatori tecnologicamente istruiti – non abbiano ancora grande familiarità con i prodotti legati al mondo della domotica e dell’home automation.

PROSEGUI LA LETTURA »

Come cresce (e cambia) la videosorveglianza

videosorveglianza

Nel complesso mondo della building automation, una voce particolarmente rilevante è costituita dagli impianti di videosorveglianza: ora più che mai, specie nell’ottica della nuovo paradigma dell’Internet of Things, gli impianti di VS rappresentano un potente strumento non solo a presidio e difesa degli edifici, ma anche per la realizzazione di soluzioni di people counting e riconoscimenti di vario tipo (volumetrici, calorimetrici e di movimento). Non più solo semplici telecamere e visori notturni, dunque, ma una complessa rete di sensori in grado di dialogare con la realtà circostante in modo sempre più preciso.

Gli ambiti di applicazione degli attuali e futuri sistemi di videosorveglianza spaziano dalla vigilanza urbana, al controllo del territorio, alla tutela dell’ambiente, al conteggio di elementi in movimento a fini statistici e/o commerciali.

PROSEGUI LA LETTURA »

Facebook

LinkedIn

Twitter