A settembre le nuove bollette luce e gas

bollette luce e gas

Nuove bollette luce e gas e abolizione mercato tutelato

Come molti già sapranno, il cosiddetto mercato di maggior tutela – che a livello tariffario accoglie i consumatori che non hanno scelto un gestore quando è cessato il regime di monopolio nella fornitura di elettricità e gas – è destinato a scomparire, per far posto solo al mercato libero, governato dalla libera concorrenza fra gestori. Quello che però non tutti sanno è che il ddl Concorrenza, approvato recentemente dal Governo, ha posticipato la fine del mercato tutelato, portandola al 2018inizialmente il passaggio si  sarebbe dovuto compiere il 1° luglio 2015 per il gas e il 1° luglio 2016 per l’elettricità.

Tutto rimandato, dunque: nel frattempo però l’Autorità per l’energia ha stabilito che dal 1 settembre 2015 i gestori avranno 1 anno di tempo per modificare le bollette luce e gas, che dovranno avere tutte il medesimo schema di presentazione dell’importo dovuto e delle singole voci. In questo modo, spiega l’Autorità, le bollette diventeranno più trasparenti e facilmente confrontabili fra loro.

bollette_luce-e-gas

Dati certi e grafica chiara

Inoltre le nuove bollette elettricità e gas dovranno avere un grafico per mostrare in modo chiaro in quali percentuali le varie voci di spesa contribuiscono al totale da sborsare. Infine le nuove fatture dovranno indicare chiaramente il costo unitario dell’energia erogata, cioè quanto stiamo pagando un kWh (elettricità) o un metro cubo standard (gas).

In attesa delle nuove bollette luce e gas, per non avere sorprese in bolletta, affidati ai nostri servizi di monitoraggio energetico!

Lascia un commento