Cala ancora il prezzo dell’energia

prezzo dell'energia

L’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico ha deciso di ridurre, nel primo trimestre 2015, il prezzo dell’energia elettrica del 3% e il prezzo del gas dello 0,3%. La decisione, spiega l’AEEGSI, è dovuta “al calo dei costi per l’acquisto della materia prima e per il suo dispacciamento, compensato in parte dall’aumento delle tariffe a copertura dei costi fissi di rete e da un leggero adeguamento degli oneri di sistema“.

Le modifiche in oggetto riguardano i consumatori serviti del mercato di maggior tutela, vale a dire il mercato creato per tutti coloro che non hanno scelto un gestore quando il mercato energetico è stato liberalizzato, ma è lecito a breve attendersi un corrispondente adeguamento da parte dei gestori per il mercato libero.

Vuoi adottare misure di efficienza energetica per la tua casa o la tua impresa? Scopri i nostri servizi!

Lascia un commento