Come confrontare lampadine a led e tradizionali

 confrontare lampadine a led e tradizionali

Archiviate ormai le vecchie lampadine a incandescenza – la produzione in Europa è cessata nel settembre 2012 e ad oggi è possibile solo vendere i vecchi stock – il mercato dell’illuminazione si appresta a pensionare anche le lampade fluorescenti, le cosiddette “a risparmio energetico” per far spazio alle nuove lampadine a led, diventate finalmente più economiche.

Il salto di qualità è innegabile: oltre a consumare molto meno e durare molto di più, le lampade a led contengono meno materiali pericolosi rispetto alle fluorescenti e hanno una forma esteticamente più gradevole, simile a quella delle tradizionali lampadine col filamento di tungsteno. L’ostacolo principale infine, rappresentato dal prezzo più elevato, è destinato a impattare sempre meno col passare degli anni.

Differenza tra lampade led e tradizionali

Resta tuttavia il problema, per il cliente, su come confrontare lampadine a led e tradizionali: non potendo ovviamente più utilizzare i watt come unità per calcolare l’equivalenza, occorre dotarsi di un nuovo parametro convertitore per confrontare le fonti di illuminazione tra loro. Quel parametro è il lumen, l’unità di misura del flusso luminoso, che serve per misurare l’intensità luminosa della lampadina: per facilitare il raffronto, i produttori normalmente riportano sulle confezioni delle nuove lampadine il confronto fra il loro consumo di potenza in W e il consumo corrispondente delle vecchie lampadine a incandescenza ma, utilizzando come parametro di riferimento il lumen, è possibile convertire senza problemi le varie fonti di illuminazione fra loro.

lampadine a led e tradizionali

Questi dati devono rispettare le disposizioni del Regolamento CE 244/2009, di cui sotto riportiamo un estratto in forma di tabella:

Luminosità (lumen) Consumo della lampada
a led
Consumo della lampada ad
incandescenza
250 lumen 3 watt 20 watt
330 lumen 4 watt 25 watt
450 lumen 8 watt 40 watt
800 lumen 13 watt 60 watt
1.100 lumen 17 watt 75 watt
1.500 lumen 20 watt 100 watt
2.000 lumen 25 watt 150 watt

Questo significa che per sostituire una “vecchia” lampadina da 75W basterà una lampadina a led da “appena” 17W, con un risparmio del 77% e una durata di vita fino a 25 volte superiore, a fronte di un prezzo maggiore ma destinato ad ammortizzarsi in breve tempo.

Vuoi risparmiare sull’energia di casa? Acquista subito il nostro misuratore di consumi elettrici su Amazon!

Lascia un commento