Archivi mensili per settembre, 2015

Ecco le nuove etichette energetiche per le caldaie

caldaia a condensazione

Sabato 26 settembre nell’Unione Europea sono entrate in vigore le nuove norme che regolano l’efficienza energetica del riscaldamento domestico: in particolare sono scattati il divieto di vendita & installazione per le caldaie non a condensazione e l’obbligo di etichette energetiche per le caldaie e gli scaldabagni elettrici. Si tratta di una riforma epocale, che stabilisce finalmente obblighi e modelli per produttori e installatori di sistemi per il riscaldamento domestico.

Sul fronte delle caldaie è entrato in vigore il bando per i sistemi non a condensazione: da oggi potranno essere vendute e installate solo caldaie a condensazione, apparecchi in grado di recuperare gran parte del calore contenuto nei fumi e di restituirlo all’impianto di riscaldamento. Questo principio consente di raggiungere un rendimento superiore a quello dei vecchi sistemi, che di solito non supera il 92%.

PROSEGUI LA LETTURA »

Ecco ETA, il software a supporto della diagnosi energetica

software diagnosi energetica ETA

Ieri a Roma, nella sede di Palazzo Montemartini, si è tenuta la presentazione di ETA – Energy Track & Audit, il nostro nuovo servizio, realizzato in collaborazione con Bartucci S.p.A., società attiva da anni nel settore dell’efficienza energetica industriale. ETA è il nuovo software a supporto della diagnosi energetica così come prevista dal D.lgs. 102/2014, che prevede per le grandi aziende e le imprese a forte consumo di energia l’obbligo di effettuare l’audit energetico sui propri siti produttivi entro il 5 dicembre 2015.

Ma cos’è ETA? E’ uno strumento cloud dotato di un’interfaccia web che guida l’utente nella compilazione della diagnosi attraverso una valutazione quali/quantitativa dell’utilizzo di energia presso il proprio impianto. Seguendo una procedura guidata online il cliente ottiene in maniera veloce e intuitiva l’evidenza dei centri di costo più significativi del sito produttivo, l’indicazione degli eventuali sprechi e le opportunità di miglioramento. ETA si articola in 4 servizi, ognuno dei quali della durata di 1 anno: ETA self service, ETA con supporto, ETA assistita con validazione e ETA chiavi in mano.

PROSEGUI LA LETTURA »

Facebook

LinkedIn

Twitter